Di cosa si parla in questo nuovo report trimestrale.

  • Walliance e il mercato del real estate crowdfunding.

  • Aggiornato il documento Walliance Statistics.

  • È arrivata l’app di Walliance per dispositivi Android.

  • Le ultime feature introdotte in piattaforma.

  • Uno spazio per i marketer.

  • Le job position aperte di Walliance.

Walliance e il mercato del real estate crowdfunding

Nel secondo trimestre dell’anno sono due le opportunità di investimento presentate sul portale: “Giussano, La Sciresina” e “Milano, Duomo”, che hanno interessato investimenti per oltre 6,4 milioni di euro e più di 700 investitori*. In entrambi i casi, la Società Offerente era già nota agli investitori di Walliance.

La prima operazione interessa Officine Mak, realtà impegnata nella realizzazione di due edifici residenziali a Cassano d’Adda, progetto presentato in piattaforma a novembre 2021; inoltre, ha chiuso in anticipo l’offerta di investimento che vedeva per oggetto l’operazione di Concorezzo, Via Dante.

"Giussano, La Sciresina"
"Giussano, La Sciresina"

L’Arch. Gianluca Gaspari (società ICEG), tramite Walliance ha finanziato da ultimo l’operazione “Milano, Duomo”, che segue i progetti di “Milano, Naviglio Grande” la cui exit è avvenuta nel maggio 2021, “Milano, Via Stradivari”, che nel mese di giugno 2022 ha restituito agli investitori il capitale investito ed è prossimo alla distribuzione del rendimento, ed il recente progetto “Milano, Via Ravenna” in corso di sviluppo.

Vista dal sito dell'operazione "Milano, Duomo"
Vista dal sito dell'operazione "Milano, Duomo"

Nei primi sei mesi del 2022, Walliance registra 9,11 milioni di euro investiti, valore che corrisponde al 44% del totale degli investimenti effettuati nel medesimo periodo tramite il real estate equity crowdfunding in Italia**.

Aggiornato il documento Walliance Statistics

In questi giorni è stato pubblicato l’aggiornamento del documento semestrale Statistics, contenente tutti i numeri chiave di Walliance. Di seguito vengono esposti i dati più importanti, con relativa variazione rispetto al dato al 31/12/2021.

  • Totale investimenti: 68.310.155 € (+15,4%)

  • Totale capitale rimborsato: 12.821.629 € (+13,2%)

  • Totale rendimenti generati: 1.539.075 € (+3%)

  • Totale investitori: 4.024 (+5,7%)

  • Portafoglio medio per investitore: 16.976 € (+9,2%)

  • Ticket medio per investitore: 4.934 € (+4,8%)

È possibile visionare la versione integrale del documento cliccando qui.

È arrivata l’app di Walliance per dispositivi Android

Era quasi la mezzanotte del 12 settembre 2020, quando durante l’evento organizzato in occasione del 3° compleanno di Walliance, Giacomo Bertoldi ha annunciato al pubblico presente in sala l’arrivo dell’app di Walliance. A questa notizia sono seguiti mesi di lavoro fatti di lunghe call, un numero incalcolabile di bug risolti, moltissime submission inviate ai relativi app store, e mesi di beta testing. Dopo il lancio dell’app per iPhone a gennaio, alla fine di maggio si chiude il cerchio con l’arrivo dell’app anche per dispositivi Android!

L'app di Walliance è disponibile anche per dispositivi Android.
L'app di Walliance è disponibile anche per dispositivi Android.

Giunti a questo primo traguardo, ora si vuole migliorare costantemente l’esperienza che l’utente vive tramite l’app: per questo c’è Walliance Feedback, uno spazio dove è possibile suggerire migliorie e/o segnalare bug.

Le ultime feature introdotte in piattaforma

Nella valutazione degli investimenti immobiliari è sempre più frequente il ricorso ai criteri ESG (Environmental, Social e Governance), che consentono di integrare la procedura di analisi economica con una valutazione che riguarda gli impatti ambientali, sociali e di governance che interessano la Società Offerente. Walliance ha quindi introdotto tale valutazione, mettendo a disposizione degli investitori un report sulla sostenibilità del progetto, disponibile all’interno della scheda progetto di ogni singola opportunità. È possibile approfondire l’argomento leggendo l’articolo dell’Help Center “I criteri ESG nel settore immobiliare”.

Di più recente introduzione è la figura del Project Manager, che va a modificare e migliorare un meccanismo ben noto agli investitori: quello che riguarda gli aggiornamenti dei progetti. Il Project Manager è una figura interna al team di Walliance, che, in forza del conferimento di un mandato di rappresentanza, si occupa di mantenere un contatto diretto e costante con gli sviluppatori di tutti i progetti immobiliari presentati in piattaforma, richiedendo, con cadenza almeno mensile, notizie sull’andamento delle operazioni immobiliari in corso a lui assegnate, e riferendo prontamente quanto appreso agli investitori del progetto. È possibile approfondire l’argomento leggendo l’articolo dell’Help Center “Cos'è il mandato di rappresentanza?”.

Uno spazio per i marketer

Questo secondo trimestre è stato caratterizzato da altre tre importanti attività, che risulteranno interessanti soprattutto a chi si occupa di marketing.

La prima riguarda il lancio ufficiale a inizio aprile di Walliance Media, un nuovo hub editoriale che ingloba Walliance Mag e Wallcast, e che fa nascere una nuova sezione: Walliance Insights. Mentre Walliance Mag continua a nutrire i più curiosi con delle pillole di lifestyle, real estate e tech, e su Wallcast è possibile ascoltare la voce di esperti del settore, Walliance Insights è uno spazio completamente dedicato a Walliance, dove sono pubblicati i principali aggiornamenti e riportate le più importanti novità della Società (questo stesso articolo ne fa parte!).

La seconda attività fa riferimento al lancio di un nuovo spot di brand diretto da TreesHome, una “casa di produzione su di un piccolo albero verde”, come si definisce sul suo sito. Questa realtà, che ha già lavorato con grandi brand come Gucci, Campari, Barilla o Netflix, nello spot di Walliance "La Grande Avventura" paragona il mercato immobiliare ad un’avventura, in quanto lungo il percorso possono presentarsi insidie ed imprevisti; e, come in tutte le avventure, avere un compagno di viaggio intrepido e preparato può fare la differenza. Buona visione! 🎬

Guarda "La Grande Avventura" su YouTube
Guarda "La Grande Avventura" su YouTube

Tucc el mond a l’è paes e semm d’accord. Ma Milan, l’è on gran Milan”. “Cui danè as fa tüt. Ma è meglio investirli”. ”Basta minga avegh i daneè, ma ancà savè spend”.

Chi si trovava a Milano dal 20 al 26 giugno, forse avrà visto queste frasi in dialetto milanese su una delle 49 pensiline delle fermate dei tram e dei bus che hanno interessato la campagna OOH (Out Of Home) di Walliance. Quest’ultima è stata realizzata per la promozione dell’opportunità di investimento “Milano, Duomo”, presentata sul portale il 20 giugno, e chiusa solo dopo pochi minuti (sfortunatamente per chi ha visto l’ADV nei giorni successivi!).

Campagna OOH a Milano
Campagna OOH a Milano

Le job position aperte di Walliance

Walliance è sempre alla ricerca di persone energiche, pensatori, sognatori e innovatori, che sanno mettere in moto le idee. Nella pagina Careers sono disponibili alcune posizioni aperte su Milano, Trento, Parigi e Madrid!


* I dati relativi “Milano, Duomo” potrebbero subire delle variazioni in quanto l’offerta non è ancora stata perfezionata al momento di stesura di questo articolo.

** Fonte: Crowdfunding Buzz